lunedì 29 febbraio 2016

ORGANIZZA DA SOLO IL TUO VIAGGIO ZAINO IN SPALLA

Per alcuni può essere impensabile organizzare il proprio viaggio da soli , ci si fa prendere dalle paure dalla mancanza di sicurezza del trovare già tutto pronto. Noi Italiani poi siamo belli "comodoni" . Ci abituano già da piccoli le nostre care  mamme ..Ma poi siamo anche curiosi e ci piacerebbe provare a buttarci in questa avventura. Ci sono tanti aspetti positivi che potrebbero convincervi e oggi ci voglio provare:


1. Prima cosa ce la possono fare tutti basta avere lo spirito giusto e la voglia. Nessuno è nato con lo zaino in spalla ...c'è stata una prima volta per tutti..
2. Non ti devi scarrozzare in giro valigie , trolley ecc..hai tutto su di te ...sai già che hai uno zaino davanti piccolo e uno dietro più grosso e cammini senza alcun ingombro.
3. Risparmi....e risparmi anche parecchio.
4. Instauri un rapporto d'affetto col tuo zaino ...nel corso degli anni riconoscerai il suo profumo o odore a distanza.
5. Sei libero....non hai vincoli...ti muovi all'ora che vuoi, mangi ciò che vuoi e dove vuoi, fai ciò che vuoi solo tu e non devi aspettare un gruppo.
6. Vivi il vero paese che visiti..il cibo , le persone, i bambini, i motorini, le strade, i mezzi pubblici, i profumi e come sempre anche gli odori...ebbene si il mondo non è solo profumato...
7. Fai viaggi e non vacanze...e qui potreste dirmi : ma allora sei matta ?? Eh si sono matta ...i viaggi restano nel cuore per sempre. Provare per credere..
8. Le fatiche generano le migliori cose. Quindi se fatichi per organizzarti un viaggio poi sarai felicissimo perchè ci hai messo impegno, dedizione, e hai visto i risultati. Avete mai visto dimagrire qualcuno senza faticare ? Avete percepito poi la gioia di avercela fatta? 

Queste sono alcune delle cose....ma poi uno vuole iniziare e provare e quindi dice da dove parto ?
Premetto che ognuno poi fa come preferisce e che qualsiasi cosa uno faccia è comunque perfetta per se stesso. Io vi dico da dove inizio:

1. Prima cosa è la mente...la fantasia..dove ti piacerebbe andare ..sommata alla disponibilità economica del momento, i giorni di ferie disponibili e la situazione politica del momento nel luogo .
Valutate queste cose di solito faccio una lista di alcuni paesi .
2. Inizio a controllare i motori di ricerca che mi aiutano nella ricerca di un volo. Solitamente skyscanner è la migliore. L'ideale è avere anche un margine di tempo prima di partire in modo da trovare le migliori offerte di volo. Trovato il volo a buon prezzo prenoto.
3. Acquisto una guida del paese. Solitamente Lonely Planet. Guardo le cose da non perdere assolutamente.
4. Creo un itinerario di viaggio toccando i punti delle migliori cose da vedere del posto.
5. Prenoto una struttura per le prime notti nella città dove arriverò . Dopo di che man mano mi sposterò prenoterò direttamente vedendo con i miei occhi il posto.
6. Reperisco più informazioni possibili sul paese che visiterò...cultura..abitudini..cibo..storia..
7. Preparo i documenti necessari tenendo aggiornato il passaporto e nel caso se il paese lo richiede facendo un visto al consolato. 
8. Preparo lo zaino con criterio..pochi abiti ma sensati..tengo conto degli sbalzi di temperatura . Acquisto una mini farmacia per essere tranquilla ovunque vado. Nel caso se il paese lo richiede faccio le vaccinazioni . 
Da qui siamo a buon punto ..dobbiamo solo che partire e provare..
Non tutto andrà come avremo immaginato per filo e per segno. Ci saranno anche degli imprevisti ma spesso e volentieri il tutto sarà molto più bello di come l'abbiamo immaginato. E torneremo che avremo voglia di provare ad organizzarne un altro. 
Vi ho convinti ?? 
Un abbraccio 



1 commento:

  1. Convinta convinta no... Ma incuriosita parecchio si😉

    RispondiElimina